Vai menu di sezione

Imprese

Il territorio dell'UTI Giuliana – Julijska MTU riflette una struttura economica speciale, focalizzata principalmente nel settore terziario (servizi). All'interno di questo settore le imprese di commercio costituiscono l'ambito con il maggior peso relativo. Oltre al commercio è nota la presenza delle aziende appartenenti ai settori di servizio come le attività immobiliari, il noleggio, l'informatica, riveste un ruolo preponderante anche la branca della ricerca scientifica. Molti settori, comunque non hanno ancora raggiunto la maturità, in tali ambiti il territorio presenta interessanti opportunità di investimento.

Eco, perché far impresa sul territorio Giuliano:

 - L'UTI Giuliana presenta un posizionamento geografico strategico. Si trova al confine con la Slovenia, mentre le vicende storiche hanno consolidato le forti relazioni con Croazia ed Austria. Senza dubbio la sua posizione strategica costituisce il nodo di collegamento tra l'Europa Occidentale e l'Europa Orientale, soprattutto in questo momento storico di apertura verso l’Europa orientale, volto al progresso e all’integrazione economica dei Paesi dell’Est.

 - Storicamente il territorio presenta una vocazione all'integrazione ed all'inclusione, incline alla multiculturalità e al cosmopolismo, determinato dagli eventi storici delle dominazioni ed alla sua posizione di confine, di incrocio e di passaggio delle diverse popolazioni, come poche in Italia. E' nota la presenza attiva delle minoranze culturali slovene ben integrate nel territorio.

 - L'UTI Giuliana possiede un articolato sistema infrastrutturale, sia economico, sia sociale. Importante sottolineare l'evoluto sistema logistico per il trasporto della merce e delle persone svolto tramite una significante rete stradale (in fase di ulteriore miglioramento), al collegamento ferroviario, marittimo ed aereo. A queste si possono aggiungere anche le infrastrutture bancarie e dei servizi, le reti energetiche, sanitarie, sociali, culturali, ricreative ed altre che collocano il territorio ai vertici della classifica nazionale, offrendo l'alta qualità della vita e diverse opportunità economico – culturali.

 - Nel territorio sono presenti strutture universitarie e di ricerca prestigiose come:

 l'Università degli studi di Trieste

la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA)

 e l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) , strutture di istruzione superiore di qualità e di livello elevato quali il Collegio del Mondo Unito con sede a Duino e altre concentrate nel Comune di Trieste, dalle quali ogni anno si qualificano numerosi studenti per i diversi ambiti lavorativi. Riveste una particolare importanza anche la presenza del

 Parco Scientifico e Tecnologico (AREA Science PARK)

che può rappresentare una delle occasioni uniche di interazione tra la ricerca e l'industria con l'obiettivo di costruire un ecosistema strutturato di imprese private e operatori pubblici in grado di generare sviluppo economico nei diversi livelli regionale, nazionale ed internazionale, con particolare attenzione all'innovazione e alla tecnologia.

 - Uno dei punti di crescita e futuro sviluppo economico per il territorio è rappresentato dalla presenza dell'area di

Porto Vecchio.

La riqualificazione degli spazi inclusi nell'area rappresenta uno dei volani per l'investimento futuro e per l'espansione di aree urbane sottratte all'uso dei cittadini da lungo periodo. Tanti sono i progetti che prevedono l'utilizzo dell'area del Porto Vecchio primo fra tutti l'occasione di ESOF 2020.

 - Il Comprensorio dell'EZIT (Ente Zona Industriale di Trieste) si sviluppa su tre Comuni (Trieste, Muggia e San Dorligo della Valle) ed occupa un' area di circa 810,5 ha, promuove e favorisce lo sviluppo economico e infrastrutturale dell'area amministrata, autorizzando gli insediamenti di attività industriali, economiche e di servizi.

L’ area dell'ex Ezit (oggi parte del consorzio EINE, ovvero Enti di industrializzazione del Nord – Est) include numerosi immobili a destinazione industriale che sono affittati alle aziende a condizioni particolari, in modo da favorire l’imprenditorialità soprattutto nelle fasi di start up delle nuove attività.

Ma, come far impresa sul territorio Giuliano?

Con il continuo supporto informativo ed imprenditoriale dalle istituzioni locali:

Confindustria Venezia Giulia

Camera di Commercio Trieste

Confcommercio

PromoTrieste

Pagina pubblicata Mercoledì, 17 Maggio 2017 - Ultima modifica: Giovedì, 26 Aprile 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto