Patto territoriale 2017 - 2019: secondo tavolo di coordinamento sulla mobilità lenta

22/06/2018 - Individuati i criteri e le priorità di classificazione della rete della mobilità lenta e dei collegamenti marittimi all’interno del territorio dell’Unione Giuliana – Julijska MTU, con l’obiettivo di migliorare e potenziare tutti i percorsi.

Il secondo tavolo di coordinamento del 20 giugno 2018, ha definito le linee di intervento prioritarie per l’area vasta, individuando quattro assi di sviluppo dei percorsi esistenti e delle interconnessioni trasversali di percorrenza: il Carso, il crinale, la linea di costa ed il mare.
Le scelte per gli investimenti, da attuare a partire già dal 2018, dovranno essere concordate con gli Enti pubblici, privati e con i portatori di interesse, nell’ottica di consentire la fruizione capillare delle valenze ambientali e paesaggistiche presenti nel territorio dell’Unione.

Attualità Economia

Audio

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto